Home » » Scontro sul bando per il sociale

 

Scontro sul bando per il sociale

Fiumicino. Botta e risposta fra il delegato Parente (Forza Italia) e l’assessore Anselmi: "Non si sfrutta la disabilità per fare spot elettorali"

FIUMICINO - «Sono trascorsi oltre due mesi da quando sono scaduti i termini per il bando gara del sociale (disabili, anziani ed età evolutiva) e l’amministrazione comunale di Fiumicino, oltre a non rispondere all’interrogazione presenta dal nostro consigliere ormai oltre un mese fa, nella quale esprimevamo le nostre perplessità su alcuni punti specifici del bando, ha prorogato fino alla fine del mese di ottobre 2019 il contratto dell’attuale azienda che opera nel settore, facendo aumentare l’agonia dei lavoratori, che continuano a non avere certezze sul proprio futuro e quella delle classi più deboli e bisognose che si ritrovano ancora oggi con difficoltà nel vedersi erogata la prestazione di cui necessitano». E’ quanto afferma Luca Parente, Delegato al Sociale e Sanità di Forza Italia Fiumicino, che aggiunge: «Come, purtroppo, sa bene chi si occupa di sociale, l’estate è un periodo particolarmente delicato per molte patologie, aggravate dal forte caldo, come anche la situazione igienica e di benessere psicofisico. L’attuale incertezza ha fatto sì che molti operatori abbiano deciso di lasciare il posto di lavoro, in cerca di miglior fortuna altrove». «In questo modo i pochi operatori rimasti, sott’organico, con la cooperativa che gestisce l’appalto in queste condizioni ovviamente in difficoltà nell’assumere personale, pur impegnandosi al massimo per cercare di creare meno disservizio possibile, non riescono a coprire nella giusta tempistica il territorio - prosegue Parente -. Questo disagio è ciò che molti amici e conoscenti, con situazioni di disabilità i famiglia, ci hanno segnalato. «Mi chiedo a questo punto cosa si stia aspettando per l’apertura delle buste del predetto bando e per le risposte ai quesiti da noi posti», conclude l’esponente di Forza Italia. Immediata la replica dell’Amministrazione. «Nessuna vacanza e la risposta all’interrogazione è stata già protocollata da tempo. Siamo sempre alle solite storie: sfruttare una tematica così delicata come la disabilità o la senescenza per fare campagna elettorale o slogan politici». Lo dichiara l’assessore alle Politiche sociali Anna Maria Anselmi, che così replica alle dichiarazioni di Luca Parente di Forza Italia: «Ciò che conta invece sono i fatti. Il primo fatto è che la risposta al consigliere di Forza Italia sul bando per l’assistenza domiciliare minori, anziani e disabili è stata già protocollata ed inviata circa 20 giorni fa. Forse ci dovrebbe essere maggiore comunicazione all’interno del loro partito. Il secondo fatto è che le commissioni che stanno valutando i vari progetti presentati stanno continuando il loro lavoro ed infatti è stata indetta un’ulteriore riunione valutativa proprio la prossima settimana». «Le tematiche sono delicate ed importanti e, considerando che abbiamo deciso di dividere i vari servizi così da renderli più specifici e più efficienti, è normale che le tempistiche di valutazione e di aggiudicazione della gara siano più lunghe. Forse il delegato di Forza Italia non è perfettamente a conoscenza della tematica e della mole di lavoro che ne comporta», prosegue l’Assessore. Che conclude: «Ribadisco con forza che utilizzare tematiche così importanti solo per fare campagna elettorale è una forma marcia e sbagliata di fare politica. Su argomenti così importanti ci vuole sano confronto, come avviene sempre durante le commissioni, per esempio. Inoltre preciso che prima di parlare e sparlare del lavoro altrui bisognerebbe informarsi e avere piena conoscenza della tematica, solo così ogni idea avanzata può essere utile per il bene comune, obiettivo primario di questa Amministrazione, che forse non lo è per altri».

(15 Ago 2019 - Ore 10:13)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.


Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi - Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy