Home » » Luxuria visita la città di Cerveteri

 

Luxuria visita la città di Cerveteri

La visita dopo le polemiche per la frase pronunciata dal frontman della Gem Boy durante il concerto di Capodanno

CERVETERI - Vladimir Luxuria a Cerveteri. Dopo le polemiche esplose durante il concerto di Capodanno a causa della frase pronunciata da Carlo dei Gem Boy, la band che si è esibita insieme a Cristina D'Avena e la presa di posizione del sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci, a tal proposito, Vladimir Luxuria approda a Cerveteri. A invitarlo nella città etrusca l'assessore alle Politiche culturali Federica Battafarano. "Oggi ho passato una meravigliosa giornata con Vladimir Luxuria in visita nella nostra città - ha detto Battafarano ieri sui social - Ha voluto vedere il nostro straordinario patrimonio Unesco, la Necropoli Etrusca della Banditaccia e il museo nazionale caerite, che oggi ospita due capolavori assoluti: il vaso e la kylix di Eufronio. È rimasta incantata dalla storia della civiltà Etrusca e da come Cerveteri oggi conserva e valorizza questo patrimonio inestimabile. La ringrazio per essere stata qui, l'ho invitata alla seconda edizione del Festival Etrusco contro il Razzismo e ci verrà quindi a trovare di nuovo. Portando il suo esempio di vita e di umanità. Come dico sempre, si odia ciò che non si conosce. Ancor oggi, purtroppo, ciò che è diverso (e che non si comprende) spaventa e crea pregiudizio. Il tema dei migranti l'ha ampiamente dimostrato, facendoci scrivere alcune tra le più brutte pagine della storia di questa nazione. Ma sono convinta che i valori della fraternità, della tolleranza, del rispetto, della libertà, così ben incisi nella nostra carta costituzionale, siano un faro per tutti coloro che credono ancora in una società più giusta, accogliente libera e inclusiva.
Grazie infine a Daniele Medaino per la sua disponibilità, come sempre una guida impeccabile!". Soddisfatta della visita anche Luxuria: "Una bellissima domenica a Cerveteri alla Necropoli della Banditaccia grazie all'assessore alla cultura Federica Battafarano e alla bravissima guida". 

(13 Gen 2020 - Ore 08:15)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.


Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi - Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy