Home » » Lista Tedesco: ''La Marina va protetta con tecniche moderne ed ecosostenibili''

 

Lista Tedesco: ''La Marina va protetta con tecniche moderne ed ecosostenibili''

I consiglieri Mecozzi e La Rosa intervengono sul consolidamento della costa civitavecchiese

CIVITAVECCHIA - Intervento del capogruppo Mirko Mecozzi e del consigliere Barbara La Rosa, della Lista Tedesco, sul consolidamento della costa civitavecchiese. I due sostengono con forza l'idea che sia giunto il momento di ripristinare e consolidare la barriera soffolta a protezione della spiaggia della Marina.

"Intervenire immediatamente – spiegano Mecozzi e La Rosa - ed in maniera definitiva al fine di riconsegnare ai civitavecchiesi la loro spiaggia evitando costosi ed effimeri interventi di ripascimento che svaniscono al termine di ogni stagione estiva".

Per i consiglieri è necessario ripristinare la barriera esistente con tecnologie di nuova generazione, parere che arriva a seguito di un'approfondita analisi della situazione in essere con il supporto degli incoraggianti e innumerevoli interventi simili eseguiti in tutto il mondo.

"Superata l'esperienza negativa delle barriere con corpi pieni sommersi – continuano Mecozzi e La Rosa - l'idea è di utilizzare moduli campaniformi in calcestruzzo, eco-compatibili, prodotti senza utilizzo di armatura in ferro, cavi internamente e forati sulle pareti laterali. Una tecnica paradossalmente semplice, economica, affidabile, sicura e funzionale per proteggere dalla forza distruttrice del mare la linea della costa ed allo stesso tempo creare habitat marini e sostenibili. Un reef artificiale utile ed allo stesso tempo qualificante".

Per Mecozzi e La Rosa, infatti, limitare al massimo “l'erosione della spiaggia risulta essere, di fatto, il primo e imprescindibile passo al fine di garantire luoghi sicuri e duraturi nei quali installare attività ricettive e di aggregazione. La costa è da considerarsi una risorsa strategica, in quanto rappresenta, oltre ad un valore di carattere paesaggistico e naturalistico, anche una risorsa economica. Non possiamo permettere – concludono i due consiglieri - che il nostro water-front trasmetta un'idea di precarietà e disordine.  La nostra città è diventata negli ultimi anni luogo di transito e soggiorno per milioni di croceristi e turisti in genere. Merita di avere un luogo moderno, confortevole e sicuro da offrire ai suoi visitatori".

(26 Ago 2019 - Ore 12:40)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.


Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi - Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy