Home » » La Polizia di Stato arresta un giovane in zona Stazione per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

 

La Polizia di Stato arresta un giovane in zona Stazione per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

BERGAMO - Personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto E.T., nato in Nigeria nel 1993, in Italia senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale. Personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto E.T., nato in Nigeria nel 1993, in Italia senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale. Personale della Squadra Mobile aveva da tempo monitorato un andirivieni di giovani gravitanti nell’ambiente dei tossicodipendenti nella zona di piazzale degli Alpini e nelle vie limitrofe: nella tarda mattinata di ieri, giovedì 4.7.2019, un agente della Sezione “Antidroga” della predetta Squadra Mobile veniva avvicinato dal citato E., che, con fare guardingo e sospetto, gli proponeva l’acquisto di sostanza stupefacente. 

 

 

L’ESITO DELLA PERQUISIZIONE


Il giovane veniva pertanto bloccato dal poliziotto e dai colleghi intanto sopraggiunti, pur tentando, seppur senza esito, di divincolarsi, una volta capito di aver offerto l’acquisto della sostanza a personale della Polizia di Stato. La successiva perquisizione permetteva di rinvenire 38 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, suddivisa il 13 involucri termosaldati in cellophane, occultati all’interno di un calzino posto all’interno degli slip indossati da E., nonché la somma di 35 euro, provento dell’attività di spaccio. Ultimate le formalità di rito, il giovane veniva pertanto tratto in arresto. bile aveva da tempo monitorato un andirivieni di giovani gravitanti nell’ambiente dei tossicodipendenti nella zona di piazzale degli Alpini e nelle vie limitrofe: nella tarda mattinata di ieri, giovedì 4.7.2019, un agente della Sezione “Antidroga” della predetta Squadra Mobile veniva avvicinato dal citato E., che, con fare guardingo e sospetto, gli proponeva l’acquisto di sostanza stupefacente. Il giovane veniva pertanto bloccato dal poliziotto e dai colleghi intanto sopraggiunti, pur tentando, seppur senza esito, di divincolarsi, una volta capito di aver offerto l’acquisto della sostanza a personale della Polizia di Stato. (Agg.5/7 ore 20,27)


LA DROGA RINVENUTA


La successiva perquisizione permetteva di rinvenire 38 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, suddivisa il 13 involucri termosaldati in cellophane, occultati all’interno di un calzino posto all’interno degli slip indossati da E., nonché la somma di 35 euro, provento dell’attività di spaccio. Ultimate le formalità di rito, il giovane veniva pertanto tratto in arresto. (Agg.5/7 ore 20,31)

(05 Lug 2019 - Ore 20:22)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.


Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio - Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy